Descrizione

Il collaudatore statico è la figura professionale preposta al controllo e alla verifica delle opere strutturali. Controlla che vengano messe in atto le prescrizioni progettuali e che siano eseguiti i controlli sperimentali. Deve essere una figura esterna che non compaia nelle fasi di progettazione, esecuzione e direzione dell’opera.

Controlla i documenti che riguardano la qualità delle opere e il registro di non conformità. La nomina del collaudatore spetta al committente il quale ha l’obbligo di comunicarla al genio civile entro 60 giorni dall’ultimazione dei lavori. Il committente preciserà altresì i termini di tempo entro i quali dovranno essere completate le operazioni di collaudo.

Documento

Unità organizzativa responsabile

Tempi di pubblicazione

20-05-2024

Inizio pubblicazione

Licenza di distribuzione: Licenza sconosciuta - Licenza sconosciuta

Ultimo aggiornamento: 03-07-2024

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 150 caratteri